3 consigli per utilizzare correttamente l’area cani

Molti proprietari di cani sono convinti che il parco per i cani sia sempre una buona idea. Come proprietaria di una cane “speciale” ed educatrice cinofila, vorrei consigliarvi la lettura di due articoli molto interessanti che discutono la questione, offrendoci anche delle interessanti alternative.

Due punti di vista sulle aree cani

In un articolo pubblicato su Thinkdog , Irene Donegana si chiede se le aree per cani siano davvero apprezzate dai nostri amici a quattro zampe. In effetti, non tutti i cani amano stare in queste aree chiuse e piene di altri cani, ma non tutti i proprietari se ne rendono conto. Un po’ per comodità, un po’ per disattenzione, un po’ per mille altri motivi, si tende a preferire la passeggiata standard casa-area-casa a qualcosa di diverso. Argos, ad esempio, è selettivo e ama socializzare solo con determinati cani: per questo entriamo solo in certi casi.

area cani - Just My Dog

https://pixabay.com/photo-1394369/

 

Per questo è interessante leggere anche l’articolo di Alex Andes pubblicato su Positively (se non ve la cavate molto con l’inglese, provate ad usare Google Translator). Molto sinteticamente, vengono consigliate quattro interessanti alternative al parco per i cani per far divertire davvero il nostro cane (e divertirci noi con lui). Passeggiate, giochi o incontri organizzati con altri amici possono essere molto più interessanti di ore nella solita area cani. Quando posso, carico Argos in macchina e mi allontano di pochi chilometri per godermi il silenzio della campagna e la compagnia del mio cane: è davvero terapeutico.

Quindi, ecco cosa si potrebbe iniziare a fare per dare una svolta alle vostre passeggiate:

 

  • Osservate il vostro cane – vi basterà poco per capire cosa gli piace o non gli piace: ridurrete le problematiche e sarete più tranquilli voi stessi.

 

  • Usate l’area cani – ma con buon senso: non serve andarci ogni giorno due volte al giorno! Inoltre, valutate sempre se i cani che sono già presenti (o che arrivano) sono adatti al vostro cane.

 

  • Sperimentate le alternative – potreste scoprire che andare a fare un giro sulle colline o in campagna non è proprio una cattiva idea!

 

Allora, siete pronti a cambiare le vecchie abitudini e provare qualcosa di diverso da fare con il vostro cane? Non aspettate ancora, lui è sicuramente pronto per la sfida! Se vi interessa un approfondimento sull’argomento, scrivete nei commenti e sarò felice di seguire i vostri suggerimenti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.