Ecco perché ho scelto di vivere con il mio cane – Guest Post

Ho il piacere di pubblicare il primo Guest Post di Just My Dog! 

Grazie a Pamela di Inspiring Tails e a Riley, sua preziosa fonte di ispirazione...

Non perdetevi il suo sito www.inspiringtails.com: tante idee e curiosità, con un occhio al mondo cinofilo.

Dire che il cane è il miglior amico dell’uomo, non gli dà abbastanza credito.

Sono le anime più pure e la pazienza, la responsabilità, l’impegno che derivano dalla scelta di prendere un cane possono tirare fuori il meglio da noi stessi. I cani percepiscono le nostre emozioni, i sentimenti e il linguaggio del corpo: tutto questo spiana la strada alla creazione di un legame indissolubile.

Prendere un cane è una grande responsabilità. Può essere un duro lavoro può richiedere molto impegno, ma le gioie e l’amore con cui il tuo cane ti ripagherà sono assolutamente uniche. Non solo migliorano la nostra salute fisica e mentale, ma incoraggiano anche una sana routine.

Ma perché decidere di prendere un cane?

Sono la tipica perfezionista e voglio che tutto sia in ordine e pulito. Allora chi potrebbe mai pensare che un pastore tedesco sarebbe adatto a me? Beh, l’amore è sacrificio, non è vero? L’amore è un compromesso.

Ora sono sempre coperta di peli di cane e non mi interessa. I giochi del cane in giro per la casa sono la norma. E la parte migliore è che non cambierei nulla. Mi piace avere un cane di grandi dimensioni e tutti i sacrifici e le difficoltà che possono nascere sono è un piccolo prezzo da pagare per tutto ciò che il mio cane ha portato nella mia vita.

Non dimenticherò mai il giorno in cui ho deciso di prendere un cane. Sono cresciuta con i cani, ma quando si decide di prendere un cane da soli, è tutta un’altra storia. Una sera, seduta nella mia stanza del dormitorio e ho deciso di fare qualche ricerca online. Avevo avuto due Pastori tedeschi e ho sempre ammirato quanto sono incredibilmente fedele e protettivi. L’idea era nei miei pensieri da mesi, non avevo il coraggio di parlarne. Avevo 20 anni ed ero al college e tutti dicevano che ero troppo giovane per prendermi cura di un cane.

Ma quella sera ho deciso: un uomo nel Kentucky aveva un cane che stava per avere una cucciolata e alcuni mesi dopo ho fatto il viaggio di sei ore verso il Kentucky per prendere la mia nuova migliore amica.

Inspiring Tails . Just My Dog

 

Scegliere di avere una razza di cane più grande ha i suoi momenti difficili, ovviamente. Riley è ora un pastore tedesco di 4 anni che pesa circa 40 kg. È un cane che ha bisogno di a un bel po’ di esercizio, quindi la porto costantemente a fare passeggiate. La mia vita è completamente cambiata prendendo un cane. Penso a lei ogni giorno ed in ogni circostanza. Ad esempio, non sono mai fuori casa per più di cinque ore e se so che sarò fuori per un periodo prolungato, la porto dai miei genitori.

Portando Riley a fare molte passeggiate, non solo sono più in forma, ma ho anche imparato ad amare le avventure all’aria aperta. Mi sento anche sicura e tranquilla nell’avere un grosso cane. In più, lei è così affettuosa e amorevole che è come avere un orsacchiotto gigante.

La relazione tra un cane e un essere umano è una strada a doppio senso. Abbiamo tutti sentito la frase, “chi ha salvato chi?” ed è sicuramente qualcosa su cui riflettere. Riley è stata la migliore decisione che io abbia mai preso. Non ricordo come fosse la vita prima che arrivasse a casa e non potevo immaginare la vita senza di lei. Lei mi ha insegnato così tante cose sulla vita, su me stessa e sull’amore. Abbiamo passato tutto insieme, fidanzati e rotture, trasferimento in Virginia. Mi ispira ogni singolo giorno ad essere la persona migliore.

Inspiring Tails - Just My Dog

Un cane, però, è un impegno a vita, non un compagno di coccole temporaneo. Il dolce cucciolo carino cresce e diventa grande. Possono succedere eventi inaspettati che richiedono costose visite veterinarie. La quantità di soldi che ho speso dal veterinario è imbarazzante, ma il mio cane non ha prezzo per me.

Ho avuto problemi ad trovare una casa da affittare, a causa di Riley.

Ho avuto amici e fidanzati a cui non piaceva e mi hanno chiesto di scegliere: ho scelto il mio cane.

Riley ha 4 anni e ha già displasia dell’anca e l’artrite, malattie degenerative che non potranno guarire.

Alcuni mi hanno detto di sbarazzarmi di lei, ma io ho sempre risposto in un solo modo: lei è la mia migliore amica, e sarò al suo fianco fino al suo ultimo respiro.

La vita è una serie di montagne russe e scegliere di avere un cane è una scelta di vita che ha i suoi alti e bassi. La parte migliore è che se scegli di andare avanti insieme, non sei mai solo. E non c’è modo migliore di tornare a casa anche dopo una brutta giornata di lavoro, quando hai un compagno amorevole e peloso altrettanto felice di vederti, sia che tu sia mancato per due settimane o per due ore. Il tuo cane può essere solo una parte del tuo mondo, ma per loro … tu sei il loro mondo intero.

 

Volete leggere altri articoli di Pamela? Seguitela su inspiringtails.com

Siete interessati a scrivere un Guest Post per Just My Dog? Contattatemi!